martedì 22 novembre 2011

Sfilato Siciliano

La prima produzione degli sfilati siciliani, lavoro tipico della Sicilia di origine orientale, risale tra il mille e millecento e venne usato in Sicilia molto prima che nel resto d'Italia e d'Europa. Si diffuse, specialmente a Ragusa, sotto il dominio arabo e i primi ricami erano eseguiti in stile moresco nei colori azzurro e bianco.
Nel primo dopoguerra nacquero le prime scuole di ricamo specialmente nella parte orientale dell'Isola nelle province di Siracusa, Ragusa e Catania (in particolare ad Acireale). Oggi le scuole di sfilato siciliano si trovano solo a Ragusa (in particolare a Comiso e Chiaramonte Gulfi) e nella provincia di Siracusa (Solarino).
Lo sfilato rappresenta una tecnica di passaggio alla trina e si lavora al telaio. Si distinguono, per il diverso modo di lavorazione lo sfilato siciliano '400 (praticato nella zona di Comiso) , '500, '700 (tipico della zona di Ragusa) e il '500 Vittoria (un tempo lavorato nel Laboratorio di Sfilati Siciliani d'Arte, ma oggi praticamente scomparso).
Viene eseguito in diverse fasi: il disegno, la sfilatura, il ricamo. Tradizionalmente ogni fase di lavorazione viene eseguita da persone diverse, ognuna esperta in quella tecnica. Per prima cosa si sfila, sia nel senso dell'ordito che in quello della trama la tela, comunemente il puro lino, ottenendo così una "rete". Si legano i fili rimasti in modo da formare un reticolato sul quale si forma il disegno, ricamando con il punto tela (lo sfilato '400) ed il punto rammendo (lo sfilato '700). Nello sfilato siciliano '500 il disegno viene riportato sulla tela e si "sfila" il tessuto intorno. Lo sfilato '500 Vittoria è una rappresentazione dello sfilato '500 ma con caratteristiche tipiche del laboratorio che lo ideò con raffigurazioni ispirate ai bassorilievi greci.

Libri

4 commenti:

  1. IL LABORATORIO DI SFILATI E RICAMI D'ARTE di Vittoria si trova ancora oggi in via carlo alberto n°5 A Vittoria (RG).
    Per info:
    SEDE:3274949886
    PRESIDENTE:3683759237
    e-mail= sfilatidarte.@live.it

    RispondiElimina
  2. Grazie della informazione. Sono sicura che sarà utile a molte!
    Potresti togliermi una curiosità? In che anno è stato fondato il laboratorio? Cosa caratterizza lo sfilato siciliano '500 Vittoria e cosa lo differenzia dallo sfilato siciiano'500?

    RispondiElimina
  3. IL LABORATORIO DI SFILATI E RICAMI D'ARTE di Vittoria
    si trova in via carlo alberto n°6 a Vittoria (RG) e non al n. 5. E' stato riaperto il 29 febbraio 2008 da un gruppo di ricamatrici vittoriesi, riprendendo il nome storico (1900) di un rinomato laboratorio di vittora.

    RispondiElimina
  4. Tiziana (ricam.arte@alice.it)27 ottobre 2012 15:06

    Ciao, ci tenevo ad informarti che da un anno un altro Laboratorio di sfilati e ricami d'eccellenza è presente sul territorio Vittoriese e si trova nel cuore del centro storico di Vittoria in Via Marsala 23/D a pochi passi dalla Basilica di San Giovanni Battista.
    Per quanto riguarda la tua curiosità sulla differenza tra i due sfilati ('500 Vittoria, e '500 classico) sono lieta di spiegarti la differenza, poichè io ancora oggi eseguo sfilati a '500 Vittoria.
    Forse tu non sai, che la nostra Città VITTORIA,porta il nome da colei che la fondò Vittoria Colonna,inoltre la nostra città è tipicamente in stile Liberty, vedi i palazzi e gli affreschi degli interni nel centro storico, la sede del Comune,il teatro ed i pittori Vittoriesi di quel periodo...ecc
    Questo particolare Ricamo a Lei fu dedicato, le fu dato il suo nome e lo si distingue proprio dai disegni raffigurati, poichè il '500 VITTORIA, ha disegni e forme tipicamente ispirati ai soggetti Liberty della nostra città fatta di draghi, volte e foglie d'acanto.
    Il '500 Classico, che oggi è il più comune invece non ha un soggetto in particolare,ma può ispirarsi alla natura con rappresentazioni di fiori, frutta, dame, o vari soggetti tutti insieme ben disposti.
    Per quanto riguarda la sfilatura e l'esecuzione del ricamo stesso, resta invariato e si procede allo stesso modo per entrambe.
    Come puoi notare l'unica differenza è il soggetto rappresentato che ne fa la netta differenza poichè nel primo va ricercata accuratamente e senza poter aggiungere niente che non sia specificatamente appartenente a quel periodo storico, questo lo rende unico e di notevole prestigio.
    Spero di aver esposto bene, e che tu abbia compreso la differenza.

    Lascio con piacere i miei contatti per chiunque fosse interessato, ricordo che il nostro Laboratorio organizza corsi di Ricamo su tutto il territorio Nazionale.

    RicamArte via Marsala 23/d - Vittoria - Rg
    cell. 339 8003318
    Aperto tutti i giorni dalle 09.00 alle 13.00
    Il Sabato si riceve su appuntamento.

    Cordialmente Tiziana Calisto

    RispondiElimina